Il 221b di Baker Street

Per tutti coloro che hanno letto e amato Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle, il 221b di Baker Street non è semplicemente un numero o un banale indirizzo... il 221b rappresenta il sancta sanctorum del più grande e brillante detective privato di tutti i tempi.
Non è un appartamento qualsiasi... è L'appartamento in cui Sherlock Holmes, affiancato dal suo migliore amico, il dottor John H. Watson, riesce a districarsi tra i crimini più misteriosi dell'Inghilterra e dell'Europa intera per dare infine scacco matto ai suoi nemici, chiunque essi siano!
Questo blog è dedicato a chi conosce già Sherlock Holmes e vuole seguire le sue indagini da vero affezionato, ma anche a chi non ha mai incontrato questo straordinario personaggio e desidera inoltrarsi con lui per la prima volta nelle nebbiose stradine di Londra, all'insegna del coraggio e dell'amicizia, tra i fumi di una pipa di ciliegio e una mente infallibile.

"La partita è incominciata: Dio con Enrico, l'Inghilterra e San Giorgio!"

martedì 31 agosto 2010

Sherlock Holmes e il caso della calza di seta

Ecco un'altra versione cinematografica di Sherlock Holmes: prodotto nel 2004, il film parla di una nuova indagine del detective inglese, non elaborata da A.C.D.
Sherlock Holmes deve scoprire il responsabile degli assassinii di alcune giovani nobildonne inglesi, tutte trovate con una calza di seta in gola e una intorno al collo, quest'ultima la probabile causa della morte.
Aiutato dal amico Watson, Holmes si trova coinvolto in un'indagine molto complessa che lo porta più volte a confrontarsi con l'incredibile astuzia e abilità del criminale che insegue, tanto furbo da metterlo in seria difficoltà. Ma alla fine riuscirà comunque a trionfare, in un susseguirsi di colpi di scena e doppie personalità...
Rupert Everett è favvero molto convincente nei panni di Sherlock Holmes, con i suoi modi flemmatici e sempre molto freddi, caratteristica tipica del detective, mentre Watson, a mio parere, risulta un ometto troppo insignificante, in disaccordo con il John Watson di A.C.D., che, pur stando in secondo piano, dà l'idea di un uomo più intraprendente e coraggioso.

Interpreti: Rupert Everett (Sherlock Holmes)
               Ian Hart (Watson)



Rupert Everett



           
Ian Hart


Nessun commento:

Posta un commento